No 40

Hirzel, Salomon

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 13.2.1804 Zurigo, morte 8.2.1877 Halle, rif., di Zurigo. Figlio di Heinrich, professore di filosofia al Carolinum a Zurigo, e di Ottilia Hess. Fratello di Hans Caspar ( -> 15). ∞ (1830) Anna Reimer, figlia di Georg Andreas, proprietario della libreria G. A. Reimer a Berlino e della casa editrice Weidmannsche Verlagsbuchhandlung a Lipsia. Dopo un apprendistato di libraio presso il futuro suocero a Berlino (1823), con Karl Reimer, suo cognato, rilevò la Weidmannsche Verlagsbuchhandlung (1830). In seguito pubblicò la prima dispensa del Deutsches Wörterbuch dei fratelli Grimm (1852) e fondò una propria casa editrice scientifica a Lipsia (S. Hirzel Verlag, 1853). Fu tra i fondatori della cosiddetta Soc. di Gottinga, che difese sette professori di orientamento democratico allontanati dalle loro cattedre, fra cui anche i fratelli Grimm. Collezionò opere letterarie barocche e testi manoscritti e a stampa di Goethe e donò questi ultimi alla Biblioteca univ. di Lipsia. Pubblicò inoltre alcuni scritti giovanili di Goethe (Der junge Goethe, 1875). Nel 1865 l'Univ. di Lipsia gli conferì il dottorato h.c.


Bibliografia
NDB, 9, 247
Deutsche biographische Enzyklopädie, 5, 1997, 72

Autrice/Autore: Katja Hürlimann / vfe