No 14

Haas, Wilhelm

nascita 15.1.1766 Basilea,morte 22.5.1838 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Wilhelm ( -> 13). ∞ (1788) Johanna Henriette Decker, figlia di Georg Jakob, stampatore della corte prussiana. Dal 1775 al 1779 frequentò la scuola militare di Colmar; compì viaggi in Italia (1786) e in Russia (1788-89). Dopo aver lavorato nella fonderia di caratteri tipografici del padre, nel 1786 rilevò l'impresa e aprì una stamperia sotto il nome di H.; oltre a migliorare il torchio e la composizione cartografica, lavorò molto con caratteri stranieri. Nel 1798 partecipò ai moti rivoluzionari di Basilea, diventando membro della commissione dei Quindici e dei Trenta nonché dell'assemblea nazionale provvisoria. Dal 1803 al 1833 fece parte del Gran Consiglio e dal 1833 del Consiglio cittadino. Nel 1791 divenne membro dell'Acc. prussiana delle arti e delle scienze meccaniche. La sua fonderia di caratteri era la più importante in Svizzera e una delle maggiori in ambito europeo.


Bibliografia
– A. Bruckner, Schweizer Stempelschneider und Schriftgiesser, 1943
– P. F. Tschudin, «Technik und Politik: W. Haas in seiner Zeit», in Basel 1798, cat. mostra Basilea, 1998, 155-189

Autrice/Autore: André Salvisberg / vfe