Aa, von (NW)

Fam. di cavalieri di origine nidvaldese, attestati a Nidvaldo dal 1199 al 1325 quali ministeriali al servizio del convento di Engelberg e quali feudatari dell'abbazia di Lucerna. Il nome von A. (anche de A, de Aha, von A, ze der Ahe) č probabilmente legato al toponimo Aha, cit. nel pių antico inventario di beni di Engelberg (1190-97) e identificato con la fortezza che sorgeva un tempo sul Gisiflüeli presso Oberdorf (NW). Nelle fonti compaiono a varie riprese Arnold padre e figlio (menz. 1199-1213) e Walter (menz. 1257-75), l'unico esponente del casato nominato con l'appellativo di cavaliere; nel XIV sec., quali esponenti degli Aa di Nidvaldo sono attestati solo Jakob a Stans (1315-25) e suo figlio Heinrich (1325). L'obituario di Wolfenschiessen menz. molti von A. vissuti nel XV e XVI sec.; potrebbe trattarsi di discendenti impoveriti dei ministeriali nidvaldesi, socialmente decaduti alla condizione di semplici contadini. A Stans la fam. si estinse nel 1586; ultimo von A. nidvaldese č Kaspar, vessillifero, attestato nel 1609 come vice usciere di Nidvaldo.


Bibliografia
– A. Truttmann, Das Geschlecht der von Ah, 1920, 3-5
MAS Untervaldo, 19712, 304-306

Autrice/Autore: Roland Sigrist / vfe