No 8

Calame, Jules

nascita 20.1.1852 La Chaux-de-Fonds,morte 10.8.1912 Bad Nauheim (Assia), rif., di Le Locle e Les Planchettes. Figlio di Jules-Edouard, fabbricante di orologi, e di Caroline-Henriette Matthez-Pierret. ∞ Lina-Marie-Uranie Colin, figlia di Louis-Victor. Frequentò l'Acc. di Neuchâtel (lettere), poi la scuola superiore di commercio a Mulhouse. In un primo tempo riprese e continuò l'attività del padre; dal 1891 si dedicò esclusivamente all'attività politica. Liberale, fece parte del consiglio com. di La Chaux-de-Fonds (1888-91, 1903-12) e del Gran Consiglio neocastellano (1889-1912). Deputato al Consiglio nazionale dal 1895 alla morte, fece parte della commissione delle finanze ed ebbe un importante ruolo nella conclusione di numerosi trattati commerciali.


Bibliografia
– Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 889
– J. Courvoisier, «Lettre de 1903 sur les origines du parti libéral», in MN, 1986, 37-42

Autrice/Autore: Isabelle Jeannin-Jaquet / lss