• <b>Clara Haskil</b><br>Fotografia realizzata da  E. Klein  il 21.10.1949 durante un recital pianistico nel teatro di Vevey (Musée historique de Vevey). La pianista si esibì nell'ambito del settimo festival d'autunno di Vevey, per ringraziare la città di averle conferito la cittadinanza.

No 1

Haskil, Clara

nascita 27.1.1895 Bucarest, morte 7.12.1960 Bruxelles, isr., di origini romene, di Vevey (dal 1949). Figlia di Isaac, matematico, e di Berthe Moscuna, sarta. Nubile. Considerata una bambina prodigio, ottenne una borsa di studio che le permise di studiare pianoforte con Richard Robert a Vienna (1902), poi con Joseph Morpain, Alfred Cortot e Lazare Lévy al Conservatorio di Parigi (1905). Vinse il primo premio di violino e il secondo premio di piano nel 1909 e il primo premio di piano nel 1910. Immobilizzata da una grave scoliosi fino al 1920, ebbe difficoltà ad affermarsi nonostante il sostegno di cui godeva, in quanto la purezza e sobrietà delle sue interpretazioni non corrispondevano al gusto predominante del tempo. Stabilitasi a Parigi (1927-40), tenne recital in Svizzera, nel Belgio e negli Stati Uniti dagli anni 1930-40. Sempre misconosciuta, incise un primo disco che passò inosservato dalla critica. Nel 1942 si rifugiò in Svizzera. Dopo la guerra, si esibì in duo con Arthur Grumiaux. Una tournée in Olanda nel 1950 segnò la sua definitiva consacrazione. A partire da quel momento e per i restanti dieci anni della sua vita svolse una carriera a livello intern., affermandosi come una delle maggiori pianiste del XX sec. Le sue registrazioni le valsero diversi gran premi del disco. Nel 1963 a Vevey è stato istituito il concorso Clara Haskil per giovani pianisti.

<b>Clara Haskil</b><br>Fotografia realizzata da  E. Klein  il 21.10.1949 durante un recital pianistico nel teatro di Vevey (Musée historique de Vevey).<BR/>La pianista si esibì nell'ambito del settimo festival d'autunno di Vevey, per ringraziare la città di averle conferito la cittadinanza.<BR/><BR/>
Fotografia realizzata da E. Klein il 21.10.1949 durante un recital pianistico nel teatro di Vevey (Musée historique de Vevey).
(...)


Bibliografia
– J. Spycket, C. Haskil, 1975
– M. Steegmann et al. (a cura di), Frauen mit Flügel, 1996, 245-292

Autrice/Autore: Irène Minder-Jeanneret / gbp