09/07/2008 | segnalazione | PDF | stampare | 
No 4

Hochberg, Philipp von

nascita 1454 ,morte 9.9.1503 Montpellier. Figlio di Rudolf ( -> 5). Fratellastro di Olivier ( -> 2). ∞ (1478) Maria di Savoia, figlia del duca Amedeo IX e di Jolanda di Francia, sorella di Luigi XI. Nel solco del padre, dal 1470 intraprese una brillante carriera diplomatica e militare al servizio della Borgogna. Partecipò alle campagne di Carlo il Temerario, combattendo nel 1476 nelle battaglie di Grandson e di Morat. Dopo la morte del Temerario a Nancy nel 1477, e prima di ereditare la contea di Neuchâtel nel 1487, passò al servizio del re di Francia, diventando maresciallo di Borgogna dopo l'annessione di quest'ultima alla corona; rimase in carica fino al 1498. Il matrimonio confermò con evidenza il suo nuovo orientamento politico. Vicino a Carlo VIII, e in seguito a Luigi XII, dal 1484 fu membro del Consiglio del re. La monarchia franc. gli conferì numerosi titoli e cariche: insignito dell'ordine di S. Michele (1483), divenne poi gran ciambellano di Francia (1491) e governatore di Provenza (1491). Ebbe una notevole influenza sulla politica franc. in Borgogna, regione rivendicata da Massimiliano I in virtù del suo matrimonio con Maria di Borgogna. Uomo di corte e di potere, pur amministrando la contea di Neuchâtel da una regione lontana, ne difese i diritti e le prerogative con la stessa determinazione che aveva avuto suo padre, di cui seguì la linea politica di collaborazione con i Conf. e ostile all'imperatore Massimiliano. La grandiosità del personaggio è testimoniata dallo sfarzo, anche artistico, con cui fece riammodernare il castello di Neuchâtel.


Bibliografia
– A. Bovet, Philippe de Hochberg, maréchal de Bourgogne, gouverneur et grand sénéchal de Provence (1454-1503), ms., tesi École des chartes Parigi, 1918
Hist.NE, 1

Autrice/Autore: Philippe Henry / uba