08/09/2005 | segnalazione | PDF | stampare
No 2

Fribourg, Jean de

nascita 26.5.1396 Neuchâtel,morte 19.2.1458 Neuchâtel. Figlio di Conrad ( -> 1). ∞ (tra il 1416 e il 1419) Marie de Chalon, figlia di Jean e di Marie des Baux. Grazie al matrimonio con la sorella del suo signore, Luigi principe di Orange, F. compì una notevole carriera al servizio dei duchi di Borgogna. Nel 1419, quando fu assassinato Giovanni Senzapaura, venne imprigionato a Montereau (Ile-de-France) insieme alla scorta del duca. Alla morte del padre (1424) divenne conte di Neuchâtel. Membro del casato del duca Filippo il Buono, fu Consigliere e governatore generale. Alla corte di Borgogna rappresentò anche gli interessi dei Bernesi. Cavaliere nel 1430, maresciallo di Borgogna nel 1440, combatté con successo le bande di briganti (i cosiddetti Ecorcheurs) che devastavano il Paese. Nel 1442, a Besançon, ebbe parte attiva nell'incontro fra il duca di Borgogna e il re di Germania Federico III, futuro imperatore. Nel 1443 rinunciò alla carica di maresciallo, ma riprese le armi a favore dei Bernesi contro l'Austria, concludendo una pace congiunta al congresso di Costanza nel 1446. Nel 1447 fu arbitro nel conflitto che opponeva Guillaume d'Avenches, scoltetto di Friburgo, al duca di Savoia. Uno degli atti più significativi del suo governo fu la riconferma delle franchigie di Neuchâtel il 12.2.1455. Designò quale successore ed erede suo cugino Rudolf von Hochberg.


Bibliografia
– J. Lozeron, «La jeunesse de Jean de Fribourg à la cour de Neuchâtel», in MN, 1943, 4
– J. Lozeron, «Jean de Fribourg et Marie de Chalon, leurs enfants et leur héritier», in MN, 1946, 42, 82

Autrice/Autore: Anne Jeanneret-de Rougemont / gbp