No 1

Yasargil, Mahmut Gazi

nascita 6.7.1925 Lice (Piran in curdo, provincia di Diyarbakir), cittadino turco, dal 1964 di Zurigo. Figlio di un impiegato statale e di una donna di un'antica fam. di Istanbul. ∞ (1983) Dianne Bader-Gibson, infermiera di sala operatoria. Ha studiato medicina alle Univ. di Ankara, Jena e Basilea, conseguendo il dottorato a Basilea (1950). Medico all'ospedale univ. di Zurigo (dal 1953) e libero docente (1960), dopo aver appreso le tecniche microchirurgiche negli Stati Uniti sperimentandole sugli animali (1965-66), è stato professore straordinario (1969) e poi ordinario e direttore della clinica neurochirurgica (1973-92) dell'Univ. di Zurigo e professore di neurochirurgia all'Univ. di Little Rock (Arkansas, dal 1994). Nel 1967 ha effettuato a Zurigo il primo intervento di bypass extra/intracranico con l'impiego del microscopio chirurgico. Annoverato tra i neurochirurghi più stimati al mondo, ha sviluppato diverse tecniche e strumenti della microneurochirurgia. Nel 1975 è stato insignito del premio Marcel Benoist.


Opere
– «Die Neurochirurgische Klinik, 1951-1999», in Zürcher Spitalgeschichte, 3, 2000, 464-476
Bibliografia
– J. M. Tew, «M. G. Yasargil», in Neurosurgery, 45, 1999, n. 5, 1010-1014

Autrice/Autore: Eberhard Wolff / rog