No 1

Yasargil, Mahmut Gazi

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 6.7.1925 Lice (Piran in curdo, provincia di Diyarbakir), cittadino turco, dal 1964 di Zurigo. Figlio di un impiegato statale e di una donna di un'antica fam. di Istanbul. ∞ (1983) Dianne Bader-Gibson, infermiera di sala operatoria. Ha studiato medicina alle Univ. di Ankara, Jena e Basilea, conseguendo il dottorato a Basilea (1950). Medico all'ospedale univ. di Zurigo (dal 1953) e libero docente (1960), dopo aver appreso le tecniche microchirurgiche negli Stati Uniti sperimentandole sugli animali (1965-66), è stato professore straordinario (1969) e poi ordinario e direttore della clinica neurochirurgica (1973-92) dell'Univ. di Zurigo e professore di neurochirurgia all'Univ. di Little Rock (Arkansas, dal 1994). Nel 1967 ha effettuato a Zurigo il primo intervento di bypass extra/intracranico con l'impiego del microscopio chirurgico. Annoverato tra i neurochirurghi più stimati al mondo, ha sviluppato diverse tecniche e strumenti della microneurochirurgia. Nel 1975 è stato insignito del premio Marcel Benoist.


Opere
– «Die Neurochirurgische Klinik, 1951-1999», in Zürcher Spitalgeschichte, 3, 2000, 464-476
Bibliografia
– J. M. Tew, «M. G. Yasargil», in Neurosurgery, 45, 1999, n. 5, 1010-1014

Autrice/Autore: Eberhard Wolff / rog