Abe, Isoo

nascita 4.2.1865 Fukuoka (Giappone), morte 10.2.1949 Tokyo, prot., discendente di una grande fam. di samurai. In giovent¨ assistette al crollo del vecchio ordinamento feudale (riforme del Meiji, 1868). Studi˛ all'Univ. prot. D˘shisha di Kyoto (1879-84) e nel 1882 ricevette il battesimo; proseguý gli studi negli Stati Uniti, alla Hartford School of Theology (1891-95). Aderý al socialismo cristiano. Dopo un breve soggiorno all'Univ. di Berlino nel 1895 torn˛ in Giappone, dove insegn˛ alle Univ. D˘shisha, poi Waseda di Tokyo. Nel 1901 fu tra i fondatori del partito socialdemocratico, subito vietato dalle autoritÓ giapponesi. Membro di vari movimenti politici, partiti e sindacati, nel 1928 fu eletto deputato al parlamento giapponese. Intellettuale e attivista di spicco nel Giappone dell'epoca, nel 1904 pubblic˛ la prima monografia scientifica in lingua giapponese sulla realtÓ politica e sociale della Svizzera, paese che A. considerava un modello di ordinamento statale moderno; l'opera, intitolata Chij˘ no ris˘koku - Suisu ("La Svizzera: uno Stato ideale sulla terra"), fu pi¨ volte ristampata.


Bibliografia
– Z. Takano, Abe I. - sono chosaku to sh˘gai, 1964 ("Abe I. - Vita e opere")

Autrice/Autore: Eduard Klopfenstein / vfe