No 4

Allamand, Frédéric-Louis

battesimo 5.2.1736 Payerne, morte dopo il 1803 a Leida, di Ormont-Dessus. Figlio di François-Benjamin e di Marie Madeleine de Treytorrens. ∞ (attorno al 1776) Adriana van Guericke (a San Pietroburgo). Nel 1749 si recò a Leida da suo zio, Jean-Nicolas-Sébastien ( -> 5), e si iscrisse all'Univ. come studente di letteratura, che poi abbandonò a favore della medicina (dottorato nel 1753); dal 1760 fu medico di bordo della marina militare olandese (fra l'altro nel Suriname e nella Guyana), quindi esercitò a San Pietroburgo presso la corte dello zar. Tornato a Leida nel 1793, riprese gli studi univ. Menz. per l'ultima volta dalle Recensiones dell'Univ. nel 1803, in seguito non se ne ha più notizia. Autore di scritti sulla storia della sifilide e su nuovi generi botanici, ebbe uno scambio epistolare con Carlo Linneo. Il suo nome è ricordato dal genere botanico Allamanda (fam. delle Apocinacee).


Bibliografia
– AA. VV., «F.-L. Allamand, seine Familie und die nach ihm benannte Pflanzengattung», in ISIS, 66, 1975, 86-91

Autrice/Autore: Ernst Schlunegger / vfe