Emden, Robert

nascita 4.3.1862 San Gallo, morte 8.10.1940 Zurigo, isr., di San Gallo. Figlio di Moritz Philipp, commerciante, e di Emma Gerstle. ∞ (nel 1908, non nel 1907) Klara Schwarzschild, sorella di Karl, astrofisico. Studi˛ fisica e meteorologia, conseguendo il dottorato a Strasburgo con August Kundt (1887). Fu libero docente (1899), professore straordinario (1907) e professore onorario (1928) di fisica e meteorologia, risp. al Politecnico e all'Univ. di Monaco. Nel 1933 (non nel 1934), dopo l'avvento del nazismo, lasci˛ la Germania. Fu autore di un testo fondamentale per le successive ricerche di astrofisica (Gaskugeln, Anwendungen der mechanischen Wńrmetheorie auf kosmologische und meteorologische Probleme, 1907), imperniato sul concetto di politropica, un parametro fisico che descrive in termini matematici semplici tutti i possibili cambiamenti di stato in una sfera gassosa caldissima come una stella. Affront˛ inoltre numerosi problemi di fisica dell'atmosfera, fra cui il volo dei palloni. Dal 1916 fu membro dell'Acc. bavarese delle scienze


Bibliografia
ASESN, 1940, 433-438 (con elenco delle op.)
NDB, 4, 476 sg.
DSB, 4, 360 sg.

Autrice/Autore: Uli Steinlin / vfe