No 1

Debrunner, Albert

nascita 8.2.1884 Basilea, morte 2.2.1958 Berna, rif., di Strohwilen (oggi com. Amlikon-Bissegg). Figlio di Albert, fabbricante di pentole, e di Elisabeth Schaub. ∞ (1912) Martha Rudin, figlia di Samuel, insegnante, di Basilea. Studiò filologia classica e linguistica indoeuropea a Gottinga e Basilea, conseguendo il dottorato e il diploma di insegnante di scuola secondaria nel 1907. Docente ai licei di Schiers, Basilea e Zurigo (1907-18), fu libero docente a Zurigo (1917), professore straordinario a Greifswald (D, 1918), ordinario a Berna (1920) e Jena (1925), ordinario di linguistica indoeuropea e filologia classica a Berna (1935-54; rettore 1951-52) e supplente di linguistica a Basilea (1940-49). Nel 1944 fu insignito del dottorato h.c. in teol. dall'Univ. di Basilea. Fu membro onorario della Linguistic Society of America (1927) e dell'American Oriental Society (1947), corrispondente del Comitato permanente per l'Etruria (1927) e dell'Acc. bavarese delle scienze (1948), nonché membro straniero della Soc. reale delle scienze di Göteborg (1948).


Opere
Friedrich Blass' Grammatik des neutestamentlichen Griechisch, 19134
Griechische Wortbildungslehre, 1917
Griechische Grammatik, 2: Syntax und syntaktische Stilistik, 1950
Altindische Grammatik, II/2: Die Nominalsuffixe, 1954
Bibliografia
Sprachgeschichte und Wortbedeutung: Festschrift A. Debrunner, 1954 (con bibl. ed elenco delle op.)
– G. Redard, «Pour le soixante-dixième anniversaire d'A. Debrunner», in Orbis, 4, 1955, 277-280
– A. Bloch, «A. Debrunner», in Gnomon, 30, 1958, 635-637

Autrice/Autore: Rudolf Wachter / lta