No 1

Maspoli, Flavio

nascita 29.1.1950 Sorengo, morte 12.6.2007 Lugano, catt., di Morcote. Figlio di Sergio ( -> 3) e di Brunilde Fasolis. ∞ 2) (1993) Renata Baruscotti. Studi˛ pianoforte al Conservatorio di Lucerna e germanistica ad Amburgo. In seguito insegn˛ musica in Ticino e fu attivo come cabarettista e giornalista (spec. per Gazzetta Ticinese e la Radio della Svizzera it.). Direttore del settimanale Il Mattino della Domenica (1990-93), nel 1991 fond˛ con l'imprenditore Giuliano Bignasca la Lega dei ticinesi, movimento politico che rappresent˛ dal 1991 al 2003 nel Gran Consiglio ticinese e in Consiglio nazionale. Nel 2002 fu condannato per il fallimento di soc. commerciali e testate giornalistiche da lui dirette e nel 2003 fu posto sotto inchiesta per frode elettorale. Le vicende giudiziarie, insieme ai problemi di salute, determinarono la fine della carriera politica di M., per un altro verso personaggio indubbiamente poliedrico e abile oratore.


Bibliografia
– M. De Lauretis, B. Giussani, La Lega dei ticinesi, 1992
Corriere del Ticino, 13.6.2007

Autrice/Autore: Tiziano Locarnini