No 11

Schwarz, Hermann Amandus

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 25.1.1843 Hermsdorf presso Waldenburg (Slesia), morte 30.11.1921 Berlino-Grunewald, prot., cittadino ted. Figlio di Wilhelm, capomastro, e di Auguste Lohde. ∞ (1868) Marie Kummer, figlia di Ernst Eduard, professore di matematica. Studiò chimica all'ist. tecnico reale di Berlino-Charlottenburg (dal 1860), poi matematica all'Univ. di Berlino, conseguendo il dottorato con il futuro suocero (1864). Insegnante di scuola secondaria a Berlino (1864-67), fu poi libero docente all'Univ. di Berlino (1866), professore straordinario all'Univ. di Halle (1867) e professore ordinario al Politecnico fed. di Zurigo (1869) e alle Univ. di Gottinga (1875) e Berlino (1892-1917). Fornì contributi allo sviluppo dell'analisi complessa, spec. nel settore delle mappe conformi, e della sua applicazione nella geometria differenziale e in fisica così come nel campo della teoria delle superfici minime. Numerosi concetti matematici sono legati al suo nome. Venne insignito di numerosi riconoscimenti, tra cui il dottorato h.c. dell'Univ. di Christiania (oggi Oslo, 1902) e del Politecnico fed. di Zurigo (1914).


Opere
Gesammelte Mathematische Abhandlungen, 2 voll., 1890 (rist. 2009)
Archivi
– Fondi presso Acc. delle scienze Berlino-Brandeburgo, Univ. Humboldt e Biblioteca di Stato, Berlino, e Biblioteca statale e univ. della Bassa Sassonia, Gottinga
Bibliografia
DSB, 12, 245-247
– K. Röttel, «Konforme Abbildung und Minimalflächen», in Globulus, 13, 2007, 63-72 (con elenco delle op.)
NDB, 24, 5 sg.

Autrice/Autore: Erwin Neuenschwander / sic