• <b>Richard Dedekind</b><br>Fotografia realizzata attorno al 1862 dallo studio fotografico Johannes Ganz di Zurigo (ETH-Bibliothek Zürich, Bildarchiv).

No 1

Dedekind, Richard

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 6.10.1831 Braunschweig, morte 12.2.1916 Braunschweig, luterano, cittadino ted. Figlio di Julius, professore del Carolinum (più tardi Politecnico) di Braunschweig, e di Carol Emperius. Celibe. Studiò matematica al Collegium Carolinum (1848-50) e a Gottinga (1850-52), ottenendo il dottorato con Johann Carl Friedrich Gauss nel 1852 e l'abilitazione nel 1854. Fu professore al Politecnico fed. di Zurigo (1858-62) e al Politecnico di Braunschweig (1862-94). La sua concezione della matematica e i rivoluzionari risultati da lui ottenuti nel campo dell'algebra, delle teorie dei numeri e degli insiemi e riguardo alla struttura dei numeri reali hanno profondamente influenzato la matematica del XX sec. A Zurigo D. elaborò la cosiddetta sezione di Dedekind. Membro delle Acc. delle scienze di Berlino, Parigi e Roma, nel 1909 fu insignito del dottorato h.c. dal Politecnico di Zurigo.

<b>Richard Dedekind</b><br>Fotografia realizzata attorno al 1862 dallo studio fotografico Johannes Ganz di Zurigo (ETH-Bibliothek Zürich, Bildarchiv).<BR/>
Fotografia realizzata attorno al 1862 dallo studio fotografico Johannes Ganz di Zurigo (ETH-Bibliothek Zürich, Bildarchiv).
(...)


Archivi
– ETH-BIB
Bibliografia
NDB, 3, 552 sg.
DSB, 4, 1-5
– W. Scharlau (a cura di), R. Dedekind 1831-1981, 1981
Deutsche Biographische Enzyklopädie, 2, 461 sg.

Autrice/Autore: Max-Albert Knus / lta