No 1

Christoffel, Elwin Bruno

nascita 10.11.1829 Montjoie (oggi Monschau, Renania-Palatinato), morte 15.3.1900 Strasburgo, catt., cittadino ted. Figlio di Franz Carl, commerciante, e di Maria Helena Engels. Celibe. Dopo il liceo a Colonia, studiò matematica all'Univ. di Berlino (1850-54), dove conseguì il dottorato nel 1856 e l'abilitazione nel 1859. Nel 1862 fu nominato professore ordinario al Politecnico fed. di Zurigo. Docente, ricercatore e organizzatore dalle qualità straordinarie, partecipò in misura determinante alla costituzione del dip. di matematica in seno al Politecnico. Fu professore all'Acc. di arti e mestieri di Berlino (1869-72) e all'Univ. di Strasburgo (1872-94). Pubblicò importanti contributi sulla teoria delle invarianti, delle funzioni e delle superfici, così come sulla teoria delle equazioni differenziali parziali.


Opere
Gesammelte mathematische Abhandlungen, 2 voll., 1910
Archivi
– ETH-BIB
Bibliografia
NDB, 3, 241 sg.
DSB, 3, 263 sg.
– P. L. Butzer, F. Fehér (a cura di), E. B. Christoffel, 1981 (con elenco delle op.)

Autrice/Autore: Max-Albert Knus / mdi