No 1

Burkhardt, Heinrich

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 15.10.1861 Schweinfurt (Franconia), morte 2.11.1914 Monaco, rif., cittadino ted. Figlio di Carl Heinrich Theodor, assessore al tribunale distr., e di Carol Louise Heyde. ∞ (1897) Mathilde, figlia di Max Büdinger. Dopo il liceo ad Ansbach (Franconia) studiò matematica a Monaco, Berlino e Gottinga. Conseguiti il dottorato a Monaco (1886) e l'abilitazione a Gottinga (1889), divenne professore ordinario di matematica all'Univ. di Zurigo (1897), alla scuola tecnica superiore di Monaco (1908) e infine membro straordinario (1909) e poi ordinario (1912) dell'Acc. bavarese delle scienze. Le sue ricerche matematiche più importanti trattano la teoria delle funzioni e dei gruppi, come pure la teoria delle serie trigonometriche. Fu membro attivo della redazione dell'Enzyklopädie der mathematischen Wissenschaften, per cui scrisse diversi articoli, e realizzò manuali di calcolo differenziale e integrale. Incarnò il modello dello studioso tranquillo e diligente, senza peraltro rinunciare al fascino delle muse e della natura.


Bibliografia
NDB, 3, 53
Lexikon bedeutender Mathematiker, 1990
– G. Frei, U. Stammbach, Die Mathematiker an den Zürcher Hochschulen, 1994

Autrice/Autore: Max-Albert Knus / rtu