16/11/2004 | segnalazione | PDF | stampare
No 1

Burkhardt, Heinrich

nascita 15.10.1861 Schweinfurt (Franconia),morte 2.11.1914 Monaco, rif., cittadino ted. Figlio di Carl Heinrich Theodor, assessore al tribunale distr., e di Carol Louise Heyde. ∞ (1897) Mathilde, figlia di Max Büdinger. Dopo il liceo ad Ansbach (Franconia) studiò matematica a Monaco, Berlino e Gottinga. Conseguiti il dottorato a Monaco (1886) e l'abilitazione a Gottinga (1889), divenne professore ordinario di matematica all'Univ. di Zurigo (1897), alla scuola tecnica superiore di Monaco (1908) e infine membro straordinario (1909) e poi ordinario (1912) dell'Acc. bavarese delle scienze. Le sue ricerche matematiche più importanti trattano la teoria delle funzioni e dei gruppi, come pure la teoria delle serie trigonometriche. Fu membro attivo della redazione dell'Enzyklopädie der mathematischen Wissenschaften, per cui scrisse diversi articoli, e realizzò manuali di calcolo differenziale e integrale. Incarnò il modello dello studioso tranquillo e diligente, senza peraltro rinunciare al fascino delle muse e della natura.


Bibliografia
NDB, 3, 53
Lexikon bedeutender Mathematiker, 1990
– G. Frei, U. Stammbach, Die Mathematiker an den Zürcher Hochschulen, 1994

Autrice/Autore: Max-Albert Knus / rtu