No 1

Corboz, André

nascita 5.6.1928 Ginevra,morte 4.6.2012 Collonge-Bellerive, senza confessione, di Ginevra. Figlio di Ernest, alto funzionario. ∞ Yvette Hilfiker, figlia di Roger, capotecnico. Conseguì la licenza in diritto a Ginevra (1952) e il dottorato di Stato in lettere a Grenoble (1981). Fu segr. dell'Univ. di Ginevra (1962-67), professore di storia dell'architettura all'Univ. di Montréal (1967-80) e di storia dell'urbanistica al Politecnico fed. di Zurigo (1980-93). Le opere principali di C. riguardano l'urbanistica dell'Illuminismo (Invention de Carouge, 1968), l'architettura del VI-XI sec. (Haut Moyen Age, 1970), la pittura del XVIII sec. (Canaletto: una Venezia immaginaria, 1985) e le città e il territorio contemporanei. Fu l'iniziatore dell'Atlante storico delle città sviz. (1997). C. sviluppò un'analisi dell'architettura e della città in quanto forme significanti e mise in relazione l'interpretazione del tessuto urbano e del territorio con l'epistemologia dello spazio.


Bibliografia
– P. Viganò (a cura di), Ordine sparso, 1998

Autrice/Autore: Pier Giorgio Gerosa / gbp