No 4

Amiet, Josef Ignaz

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 1.2.1827 Soletta, morte 28.5.1895 Soletta, catt.-cristiano, di Soletta. Figlio di Franz, armaiolo. ∞ 1) (1857) Katharina Kuster, figlia di Karl Maria, calzolaio, di Engelberg; 2) (1873) Emilie Bär, figlia di Heinrich, fabbricante, di Rifferswil. Frequentò le scuole superiori a Soletta; nel 1848 iniziò studi storici a Berna, ma li dovette interrompere per ragioni finanziarie. Lavorò in seguito negli archivi cant. di Aarau, Berna e Soletta dove ricevette alla fine del 1852 un mandato per stilare un repertorio dei documenti medievali e compilare dei regesti. Dal 1856 fu primo segr. della cancelleria cant. solettese; in seguito fu cancelliere cant. e archivista cant. (1861-95). Fu autore di numerosi articoli e raccolte miscellanee sulla storia solettese e della Conf. del tardo ME e della prima epoca moderna.


Bibliografia
– W. F. von Mülinen, «J. I. Amiet», in ASG, 7, 1898, 422 sg. (con bibl.)
– G. Appenzeller, «100 Jahre Historischer Verein des Kantons Solothurn», in JbSolG, 26, 1953, 128-130

Autrice/Autore: Hellmut Gutzwiller / vfe