No 1

Zapletal, Vincenz

nascita 15.1.1867 (Adolf) Vilémov (Austria-Ungheria, oggi Repubblica Ceca),morte 21.1.1938 nel convento di Hacking (Vienna), catt., cittadino ceco. Entrato nell'ordine dei domenicani nel 1883, studiò filosofia e teol. presso lo Studium generale domenicano di Vienna (1884-91). Ordinato per la provincia domenicana d'Austria (1890), continuò la sua formazione alla scuola biblica di Gerusalemme (1891-93), dove si perfezionò in lingue orientali. Professore ordinario all'Univ. di Friburgo (dal 1893), insegnò esegesi, archeologia biblica ed ermeneutica; tenne anche un corso di ebraico biblico in lat. (1896-1928), fu decano della facoltà di teol. (1898-99, 1913-14) e rettore (1910-11). Superiore dei domenicani a Friburgo, nel 1928 si ritirò presso i domenicani di Hacking. Noto erudito, fu un esponente del modernismo teol. Membro corrispondente dell'Acc. reale di Praga, fu insignito del dottorato h.c. dell'Univ. di Atene.


Bibliografia
– T. Petráček, Le Père V. Zapletal O.P. (1867-1938), 2007 (con bibl.)

Autrice/Autore: Jean-Pierre Dorand / sic