Rebévelier

Com. BE, distr. Moutier, circoscrizione amministrativa Giura bernese; (ca. 1181: Robervilier). Situato a ovest delle gole del Pichoux, lontano dai principali assi stradali, il com. comprende le frazioni di R. e Les Cerniers. Pop: 112 ab. nel 1850, 69 nel 1860, 98 nel 1870, 76 nel 1900, 52 nel 1950, 30 nel 2000. Una fam. nobile è attestata a R. nel XIII-XIV sec. Appartenente alla piccola signoria (courtine) dell'abbazia di Bellelay (principato vescovile di Basilea), R. fu integrato durante il dominio franc. nel Dip. del Mont-Terrible, poi in quello dell'Haut-Rhin (1798-1813), prima di essere incorporato nel cant. Berna (1815). Costituì una commune mixte dal 1853 al 2004. R. fece capo alla parrocchia di Sapran fino alla Riforma (1531); rimasto catt., R. dipese in seguito dalla parrocchia di Undervelier, Les Cerniers da quella di Saulcy. Alla fine del XIX sec. la maggioranza degli ab., in precedenza catt. e francofona, divenne mennonita e germanofona (partenza della fam. Juillerat, arrivo degli Amstutz). Dopo i plebisciti di autodeterminazione del 1974 e del 1975, il com. chiese di cambiare distr. per poter restare nel cant. Berna. R., che allora faceva parte del distr. di Delémont, fu integrato in quello di Moutier nel 1976. All'inizio del XXI sec. il com. aveva conservato il suo carattere agricolo.


Archivi
– Documentazione presso Mémoires d'Ici, Saint-Imier

Autrice/Autore: Christine Gagnebin-Diacon / frm