• <b>Berna</b><br>Modello di camion in servizio presso le PTT nel 1918, davanti alla stazione di Olten-Hammer (Museo della comunicazione, Berna).

Berna

Fabbrica automobilistica fondata a Berna nel 1900 da Josef Wyss, trasferita a Olten nel 1904. I ca. 60 dipendenti producevano vetture da turismo (Berna légère), autocarri e autobus. Nel 1906 la violazione della legge sulle fabbriche provocò per varie settimane un conflitto con il sindacato dei metalmeccanici (poi Federazione lavoratori metallurgici e orologiai, FLMO); Wyss venne estromesso nel 1907, poco dopo la creazione della soc. anonima. Nel 1908 la B. passò in mani inglesi e cessò di produrre automobili; nel 1912 fu riacquistata da azionisti sviz., che fondarono la Motorwagenfabrik Berna AG; nel 1929, in seguito a difficoltà di vendita, la maggioranza delle azioni fu rilevata dalla Saurer. Nel 1965 lo sviluppo di un prodotto innovativo nella metallurgia delle superfici (prodotto Bernex) consentì la fondazione di nuove filiali in Germania e negli Stati Uniti. Nel 1976 il montaggio dei veicoli passò interamente alla Saurer; affiliata a quest'ultima, dal 1978 al 1995 la Berna AG ha diminuito i dipendenti da 650 a 160 e il fatturato da 55 a 45 milioni di frs.

<b>Berna</b><br>Modello di camion in servizio presso le PTT nel 1918, davanti alla stazione di Olten-Hammer (Museo della comunicazione, Berna).<BR/>
Modello di camion in servizio presso le PTT nel 1918, davanti alla stazione di Olten-Hammer (Museo della comunicazione, Berna).
(...)


Archivi
– Documentazione Berna AG presso Museo storico, Olten
Bibliografia
– H. de Haën, «75 Jahre Berna in Olten», in Oltner Neujahrsblätter, 37, 1979, 72-74
– H. Brunner, «Aus der Pionierzeit des Autos», in JbSolG, 61, 1988, 43-71
Olten 1798-1991, 1991, 169-172

Autrice/Autore: Hans Brunner / vfe