Vacheron Constantin

Manifattura di orologi fondata nel 1755 a Ginevra da Jean-Marc Vacheron. Nel 1819 l'abiatico Jacques-Barthélemy si associò a François Constantin, nato a Ginevra, abile commerciante che estese a livello intern. la rete di vendita. Nel 1839 l'azienda incaricò Georges Leschot di meccanizzare parte della produzione. Attiva nella Tour de l'Ile dal 1843, nel 1875 l'azienda si trasferì in rue des Moulins. Nel 1880 venne introdotto il logo a forma di croce di Malta. Nel corso del XX sec. la manifattura consolidò la sua eccellente fama con orologi che conciliavano qualità tecniche, un'estetica armoniosa e accurate rifiniture. Acquistata nel 1996 dal gruppo Richemont, dal 2004 l'azienda ha trasferito la produzione a Plan-les-Ouates. Nel 2011, Vacheron Constantin, la più antica fabbrica di orologi al mondo, impiegava ca. 350 persone. Con Patek Philippe incarnava l'alta arte orologiera ginevrina. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui la medaglia d'oro all'Esposizione nazionale di Ginevra del 1896.


Bibliografia
– F. Cologni, I segreti di Vacheron Constatin, 2005 (franc. 2005)
Vacheron Constantin, 2009

Autrice/Autore: Bénédict Frommel / lsa