Fabriques de tabac réunies

Le Fabriques de tabac réunies (FTR), fondate a Soletta nel 1925, sorsero dalla fusione di alcune aziende fam. (capitale di 1,2 milioni di frs.). Le origini delle due imprese principali, la F. Schürch & Cie di Soletta e la E. Schönholzer & Cie di Steffisburg, risalgono al decennio 1820-30. Le FTR passarono da una produzione diversificata all'esclusiva fabbricazione di sigarette (Brunette nel 1928). Dirette da Fritz Schürch-Sieburg, personaggio chiave dell'Ass. sviz. dei fabbricanti di sigarette creata nel 1933, le FTR ebbero un ruolo importante nella marcata cartellizzazione e concentrazione del settore. Tra il 1939 e il 1956 acquistarono Athanasiou, Batschari, Orienta, Virginia Tobacco, Madehn e Memphis. Nel 1942 la sede sociale e gli stabilimenti si spostarono a Neuchâtel (Serrières), per beneficiare delle importanti agevolazioni fiscali offerte dalla città e dal cant. La forte crescita del dopoguerra conobbe un'ulteriore accelerazione a partire dal 1957 con la produzione su licenza della marca Marlboro. Si trattava del primo contratto della Philip Morris Inc. (New York) in Europa. Nel 1963 la Philip Morris acquistò le FTR e perseguì una costante politica di investimenti (automazione, ricerca e sviluppo). La manodopera passò da 150 persone nel 1941 a 1500 nel 1980, poi a 1200 alla svolta del sec., rendendo l'azienda uno dei più importanti datori di lavoro privati e dei principali contribuenti del cant. Nel 2002 la holding Philip Morris, una delle tre maggiori multinazionali della sigaretta e dell'alimentazione a livello mondiale, è stata ribattezzata Altria Group.


Bibliografia
La Tabatière, journal d'entreprise, 1960-

Autrice/Autore: Yves Froidevaux / gbp