20/08/2013 | segnalazione | PDF | stampare | 

Schindler

Nell’edizione a stampa questo articolo Ŕ corredato da un’immagine. ╚ possibile ordinare il DSS presso il nostro editore.

Fondata nel 1874 da Robert Schindler a Lucerna, la ditta produsse dapprima macchine agricole per poi concentrarsi sulla fabbricazione di ascensori durante il boom delle costruzioni alberghiere alla fine del XIX sec. Alfred Schindler, nipote di Robert, dal 1901 ampli˛ l'impresa, modernizz˛ la gestione aziendale e nel 1906 cre˛ la prima filiale estera a Berlino. L'ambiente operaio catt. della Svizzera centrale, la politica paternalistica nei confronti del personale e la congiuntura bellica - durante la prima guerra mondiale la Schindler produsse tra l'altro munizioni - favorirono lo sviluppo della ditta anche negli anni 1900-18, malgrado le forti tensioni sociali di quel periodo. Nel 1929 venne fondata la Pars Finanz Holding, soc. capogruppo con sede a Hergiswil (NW). Nel 1936 la Schindler install˛ per la prima volta una scala mobile e nel 1937 aprý una filiale in Brasile. Dopo la seconda guerra mondiale l'azienda si espanse, divenendo un gruppo diversificato attivo su scala mondiale, che produceva anche gru, motori, pompe e spec. vagoni ferroviari e tranviari con la Schindler Waggon AG, fondata nel 1945 a Pratteln. Nel 1957 la sede centrale fu trasferita a Ebikon; nel 1970 la Schindler Holding AG prese il posto della Pars Finanz. Un ricambio generazionale ai vertici del gruppo e la crisi petrolifera del 1973 accelerarono il mutamento strutturale dell'impresa, che nel corso dei tre decenni successivi raddoppi˛ il numero dei dipendenti e decuplic˛ la cifra d'affari. Nel 1979 il gruppo si espanse negli Stati Uniti; nel 1980 fu la prima ditta occidentale a concludere una joint - venture con un'azienda di Stato cinese, poi divenuta interamente proprietÓ della Schindler nel 2000. Tramite l'acquisto di una partecipazione di maggioranza nella Also AG, nel 1988 la Schindler entr˛ nel mercato della distribuzione di prodotti informatici. Nel 1989 rilev˛ il comparto ascensori della ditta statunitense Westinghouse, che generava un fatturato di 500 milioni di dollari. Negli anni 1990-2000 il gruppo cedette tra l'altro la produzione di vagoni ferroviari e si trasform˛ da impresa meccanica in un prestatore di servizi. Nel 2007 la Schindler era la seconda impresa su scala mondiale nel settore degli ascensori e delle scale mobili, presente in oltre 130 Paesi con pi¨ di 1000 filiali. Nel 2009 il fatturato del gruppo, che occupava 43'000 persone in tutto il mondo (22'270 nel 1974), ammontava a 12,7 miliardi di frs. (1,16 miliardi nel 1974).


Bibliografia
– A. Vonmoos, Der Luzerner Untergrund, mem. lic. Zurigo, 1994
Schindler-Geschńftsbericht, 1998

Autrice/Autore: Andreas Vonmoos / mku