Halbisen-Gesellschaft

Principale soc. commerciale basilese della prima metà del XV sec., la Halbisen-Gesellschaft, fondata attorno al 1415-20 quale consorzio dai commercianti, Heinrich Halbisen, Hans Waltenheim e Wernlin von Kilchen, aveva un capitale sociale di ca. 50'000 fiorini. Oltre a svolgere operazioni di cambio, la soc. si occupava del commercio di spezie, generi alimentari, stoffe, metalli e animali, con un raggio d'azione che comprendeva tutta l'Europa centrale e occidentale. Nel 1425 formò un consorzio con una soc. di Barcellona per lo smercio dello zafferano aragonese. In seguito alla morte dei suoi promotori, la Halbisen-Gesellschaft si sciolse nel corso degli anni 1450-60.


Bibliografia
– F. Ehrensperger, Basels Stellung im internationalen Handelsverkehr des Spätmittelalters, 1972
– H.-R. Hagemann, «Basler Handelsgesellschaften», in Festschrift für Frank Vischer zum 60. Geburtstag, a cura di P. Böckli et al., 1983, 557-566

Autrice/Autore: Stefan Hess / dpo