No 1

Turgenev, Aleksandr Ivanovic

nascita 7.4.1784 Simbirsk (oggi Uljanovsk, Russia), morte 15.12.1845 Mosca, russo-ortodosso, cittadino russo. Figlio di un nobile possidente e direttore dell'Univ. di Mosca. Dopo gli studi di storia a Gottinga (1802-04), ebbe una brillante carriera di funzionario in Russia. Nel 1824 fu sollevato dalle sue funzioni a causa di intrighi ai danni del suo ministero e dal 1825 (con interruzioni) visse all'estero. Fino al 1834 soggiornò quattro volte in Svizzera. Nel 1827 ebbe fra l'altro dei colloqui con Frédéric-César de La Harpe a Losanna e Karl Viktor von Bonstetten a Ginevra, dove visse per un certo periodo nel 1833. In una lettera descrisse dettagliatamente il suo viaggio in Italia passando per l'Altopiano e la Svizzera centrale. Uomo di cultura, intrattenne contatti con scrittori e studiosi sia in Russia sia in Europa occidentale.


Opere
– «Brief aus Florenz nach Simbirsk», in Die russische Entdeckung der Schweiz, a cura di J. Netscheporuk, 1989, 56-80
Bibliografia
– H. Siegel, A. I. Turgenev (1784-1845), 2001

Autrice/Autore: Heinrich Riggenbach / lta