No 1

Mendelssohn Bartholdy, Felix

nascita 3.2.1809 Amburgo, morte 4.11.1847 Lipsia, isr., dal 1816 rif. Figlio di Abraham, banchiere, e di Lea Salomon, musicista. ∞ (1837) CÚcile Charlotte Sophia Jeanrenaud, figlia di Auguste, pastore. Dal 1815 studi˛ musica, in particolare con Ludwig Berger (pianoforte) e Carl Friedrich Zelter (teoria) e frequent˛ l'Acc. di canto di Berlino (1818). Fu amico di Johann Wolfgang von Goethe. Diresse l'orchestra del Gewandhaus di Lipsia (1835-40), dove fond˛ un Conservatorio (1843), e fu direttore musicale del re di Prussia (1841-47). Compý tre viaggi in Svizzera (1822, 1831 e 1842), nel corso dei quali raccolse le sue impressioni in quaderni che illustr˛ con acquerelli e disegni. Durante il primo soggiorno compose il Quartetto per pianoforte e archi op. 1. Due sinfonie giovanili di M. evocano temi folclorici cui il compositore si era avvicinato durante le sue visite nell'Oberland bernese, in Vallese, a Meiringen ed Engelberg.


Opere
Reisebilder aus der Schweiz: 1842, a cura di M. F. Schneider, 1954
Briefe einer Reise durch Deutschland, Italien und die Schweiz, a cura di P. Sutermeister, 1958 (nuova ed. 1979)
Bibliografia
– H.-U. Mielsch, Die Schweizer Jahre berŘhmter Komponisten, 1992

Autrice/Autore: Jean-Louis Matthey / frm