No 15

Moser, Georg Michael

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

battesimo 17.1.1706 Sciaffusa, morte 24.1.1783 Londra, rif., di Sciaffusa. Figlio di Michael, ramaio, e di Rachel Schalch. ∞ (1729) Marie Guynier, figlia di Claude, artista di Grenoble. Compý viaggi a Ginevra, Parigi e Versailles. Dal 1726 risiedette a Londra. Lavor˛ presso l'argentiere Haid. Attivo quale orefice, smaltatore e incisore di gemme e sigilli, realizz˛ tabacchiere, casse d'orologio, medaglie e miniature. Grazie alla protezione di Lord Bute ebbe accesso alla corte reale, dove, in una propria acc. privata, insegn˛ disegno dal modello vivente. Primo conservatore della collezione di antichitÓ di re Giorgio III, fu membro fondatore della Royal Academy of London.


Bibliografia
– B. Schnetzler, źG. M. Moser╗, in SchBeitr., 58, 1981, 173-178
– C. Ulmer, W. R. C. Abegglen, Schaffhauser Goldschmiedekunst, 1997, 157 sg.
DBAS, 746

Autrice/Autore: Daisy Sigerist / mdi