No 3

Roten, Hans Anton von

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 23.3.1826 Raron, morte 10.1.1895 Raron, catt., di Raron. Figlio di Hildebrand, avvocato, delegato alla Dieta vallesana e pres. della decania, e di Anna de Courten. Fratello di Leo Luzian ( -> 13). ∞ Eugénie de Riedmatten, figlia di Pierre-Louis, di Sion. Dopo i collegi a Briga e Friburgo (1839-47) e la scuola di diritto a Sion (1847-48), studiò diritto a Monaco di Baviera (1848-49). Notaio a Sion, fu giudice del distr. di Raron occidentale (1853-57). Fu deputato catt. conservatore al Gran Consiglio vallesano (1852-95), sindaco di Raron (1853-76), prefetto del distr. di Raron (1857-95) e Consigliere agli Stati (1863-65). Consigliere nazionale (1866-95), si oppose risolutamente alla revisione della Costituzione fed. Rappresentò il Vallese nel consiglio di amministrazione della compagnia ferroviaria Svizzera occidentale-Sempione (1881-89), poi della Ferrovia del Giura-Sempione (1890-95). Si impegnò a favore della correzione del Rodano. Maggiore.


Bibliografia
– Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 873 sg.
– Biner, Autorités VS, 362

Autrice/Autore: Bernard Truffer / vfe