No 6

Vaucher, Edouard

nascita 5.3.1801 Fleurier (oggi com. Val-de-Travers),morte 5.5.1874 Mulhouse, rif., di Fleurier, dal 1862 cittadino franc. Figlio di Jonas Louis, orologiaio, e di Marie-Louise Grandjean. ∞ 1) (1825) Anne Schoen, figlia di Frédéric, commerciante; 2) (1846) Cécile Elisabeth Luya, figlia di Jean-Etienne, capitano al servizio della Francia. Dopo un apprendistato presso la Banca de Meuron a Parigi, si formò da autodidatta. Diresse la succursale della stessa banca a Mulhouse (dal 1824), poi fondò la Edouard Vaucher et Cie, una casa di commercio specializzata nel cotone grezzo e nei prodotti finiti. A Fleurier aprì una scuola orologiera per formare i bambini poveri del com. (1851-61); visto lo scarso successo nel 1861 decise di trasformarla in ospedale (aperto nel 1868).


Bibliografia
– E.-A. Klauser, L'hôpital de Fleurier, 1868-1968, 1968, 7-9
– N. Stoskopf, Les patrons du second Empire: Alsace, 1994, 230-233
– A.-M. Cruchaud, «Ecole d'horlogerie Fleurier», in Dix écoles d'horlogerie suisses, a cura di E. Fallet, A. Simonin, 2010, 353-388

Autrice/Autore: Nicolas Schreck / gbp