No 1

Mehoffer, Józef

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 19.3.1869 Ropczyce (voivodato dei Precarpazi, Polonia), morte 8.7.1946 Wadowice presso Cracovia, catt., originario della Polonia. Figlio di Wilhelm, giurista, e di Aldona Polikowska. ∞ (1899) Jadwiga Janakowska, musicista. Dal 1887 studiň all'Acc. di belle arti a Cracovia e dopo un breve soggiorno di studio a Vienna proseguě la formazione all'Acc. Julian e alla scuola di belle arti a Parigi (1891-94). Membro fondatore dell'ass. degli artisti polacchi Sztuka (1897), nel 1902 divenne professore all'Acc. di belle arti di Cracovia. La sua realizzazione principale č costituita dalle vetrate della cattedrale di Friburgo (1895-1936). L'opera valse all'artista e all'atelier Kirsch & Fleckner la medaglia d'oro all'Esposizione universale di Parigi (1900). M. contribuě alla rinascita della pittura su vetro e all'affermazione dello stile liberty nell'arte sacra. Nel 1929 fu insignito dell'ordine Polonia Restituta.


Bibliografia
– H. von Roda, Die Glasmalereien von J. Mehoffer in der Kathedrale St. Nikolaus in Freiburg i. Ue., 1995
DBAS, 697

Autrice/Autore: Hortensia von Roda / sma