05/09/2007 | segnalazione | PDF | stampare | 
No 1

Germann, Adolf

nascita 2.2.1857 Bleiken,morte 7.5.1924 Frauenfeld, rif., di Bleiken e Frauenfeld. Figlio di Johann Georg, vasaio. ∞ (1885) Hermine Kunz, figlia di Hermann, industriale. Studiò diritto a Monaco, Zurigo e Heidelberg (1877-81), conseguendo il dottorato nel 1881. Fu avvocato a Frauenfeld e segr. dei tribunali distr. di Diessenhofen, Steckborn (1881-89) e Bischofszell (1881-93). Membro della Camera d'accusa (1887-93), fu procuratore pubblico (1893-1907) e in seguito di nuovo avvocato. Cofondatore del PRD del cant. Turgovia (1890), fu membro e segr. dell'esecutivo della Ortsgemeinde di Frauenfeld (1893-98) e del Gran Consiglio turgoviese (1893-1914, pres. 1898-99 e 1902-03). Come Consigliere nazionale (1896-1914, pres. 1908-09) fu anche relatore sulla convenzione del Gottardo. Con il fallimento della Banca ipotecaria di Turgovia, di cui fu pres. dal 1907, G. lasciò tutte le cariche politiche. Fece parte nel consiglio di amministrazione della fabbrica di ricami di Arbon (1909-24). Colonnello di fanteria.


Bibliografia
– Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 698

Autrice/Autore: André Salathé / cne