No 1

Sailer, Carl Georg Jakob

nascita 10.3.1817 Wil (SG),morte 3.10.1870 Sankt Fiden (oggi com. San Gallo), catt., di Wil. Figlio di Josef Carl Laurent, commerciante, e di Josefa Greuter. ∞ Maria Josefa Henseler, figlia di Jakob, giudice criminale. Dopo gli studi di diritto a Friburgo in Brisgovia, Tubinga e Jena, lavorò come avvocato nello studio di Johann Baptist Weder (1839-41), in seguito come avvocato indipendente a Wil (1841-55). Redattore del settimanale Der Pilger an der Thur (dal 1841) e sindaco di Wil (1849-57), fu giudice del tribunale cant. di San Gallo dal 1849 al 1864 (pres. 1855-64). Membro del consiglio amministrativo catt. dal 1851 al 1857, fu deputato al Gran Consiglio sangallese (1851-55 e 1857-70), alla Costituente (1859-60), al Consiglio agli Stati (1854-57), al Consiglio nazionale (1860-70) e membro dell'esecutivo sangallese (1864-70, Dip. di giustizia). Dal 1866 al 1870 fu giudice fed. Sotto l'influsso di Weder aderì al partito liberale radicale e dopo il 1861 si schierò con l'ala moderata. Nel cant. San Gallo fu autore di diverse codificazioni giur., difensore del matrimonio civile e uno dei promotori della scuola cant. interconfessionale (1856). Scrisse diverse poesie e l'opera Chronik von Wil (1864).


Bibliografia
– Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 578 sg.
– «Die Landammänner des Kantons St. Gallen, 1. Teil: 1815-1891», in NblSG, 111, 1971, 31 sg.

Autrice/Autore: Werner Warth / ggm