Gurbrü

Com. BE, distr. Laupen; (1214: Gurbru). Situato in posizione favorevole lungo la strada cant. Berna-Neuchâtel sull'altopiano tra la Sarina e il Grosses Moos, comprende il villaggio di G. e la frazione di Stämpflishäusern, che appartenne al com. friburghese di Ried fino al 1854. Pop: 135 ab. nel 1764, 277 nel 1850, 229 nel 1900, 247 nel 1950, 238 nel 2000. Parte della signoria medievale di Oltigen, con la quale passò a Berna nel 1410/12, appartenne fino al 1483 al baliaggio bernese di Oltigen, poi, inserito nella bassa giustizia di Wileroltigen, al baliaggio di Laupen (fino al 1798). La Riforma non modificò l'antica dipendenza di G. dalla parrocchia di Kerzers, dato che nel 1528 ambedue passarono alla nuova fede. Nel 1798 G. rimase con il cant. Berna (distr. Laupen), sebbene Friburgo avesse rivendicato i com. sulla riva sinistra della Sarina.

Il villaggio, in cui vigeva un tempo il sistema di avvicendamento delle colture, condivideva diritti di pascolo (1563) e di fienagione (1572) nel Grosses Moos con le località confinanti di Golaten e Wileroltigen. Quando Berna attribuì altre terre del Grosses Moos a questi com. (1793), nacque un conflitto con i com. friburghesi limitrofi che sfociò nella guerra del Moos. Il "Moos di G." è situato nel com. di Kallnach. Dal 1901 G. è collegato alla linea ferroviaria Berna-Neuchâtel (stazione G.-Ferenbalm). Durante la costruzione dell'autostrada Berna-Morat lungo il suo confine, il villaggio, specializzato nell'orticoltura, ha effettuato una bonifica integrale della zona agricola, fortemente frammentata (1963-81).


Bibliografia
Gesamtmelioration Gurbrü-Wileroltigen, 1984

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / mdi