Oberhünigen

Com. BE, distr. Konolfingen; (1148: Huningen superior). Il villaggio, che comprende la frazione di Äbersold e fattorie sparse sul Kurzenberg, fino al 1980 era un'exclave del com. di Schlosswil. Il bosco detto Toppwald copre oltre metà del territorio com. Pop: 313 ab. nel 1980, 296 nel 2000. Nel bosco demaniale del Toppwald la comunità dei contadini beneficiava di ampi diritti d'uso. Solo dopo il riscatto di questi diritti nel XIX sec., lo Stato poté sfruttare pienamente la superficie boschiva. Bassa giurisdizione della signoria di Wil, dal 1834 Ortsgemeinde del com. di Schlosswil e ancora all'inizio del XXI sec. parte del com. parrocchiale di Schlosswil, O. era strettamente legato a questa località, geograficamente distante. Già prima della separazione, O. era incaricato di alcuni compiti com., in particolare del settore scolastico. Il com., caratterizzato dall'agricoltura e dal piccolo artigianato, ha numerosi pendolari in uscita, tra l'altro verso Berna e Konolfingen. Gode di notorietà l'antico bagno di Wildeney (oggi ristorante) sulla strada per Bowil.


Bibliografia
– E. Werder, Schloss und Herrschaft Wil, 1938
– F. Häusler, «Vier Jahrhunderte bernischer Forstpolitik am Beispiel der Toppwald-Staatswälder im Amtsbezirk Konolfingen», in Rivista forestale svizzera, 119, 1968, 778-793

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / cmu