29/11/2010 | segnalazione | PDF | stampare | 

Rubigen

Com. BE, distr. Konolfingen, circoscrizione amministrativa Berna-Mittelland; (1267: Rubingen). Situato nella valle dell'Aar, comprende il villaggio di R., le frazioni di Beitenwil, Kleinhöchstetten e Hunzigen e diverse fattorie isolate. Fino al 1992 era costituito dalle circoscrizioni com. (Viertelsgemeinden) di R., Allmendingen e Trimstein, com. autonomi dal 1993. Pop: 693 ab. nel 1764, 1413 nel 1850, 1466 nel 1900, 1789 nel 1950, 3169 nel 1990, 2502 nel 2000. Sono stati rinvenuti singoli reperti del Neolitico, dell'età del Bronzo e della cultura di La Tène nei pressi della segheria, nel villaggio e a Beitenwil, tombe della cultura di La Tène e un pozzo a carrucola forse di epoca romana nel Riedacker e una necropoli altomedievale nel villaggio. Nel ME R., nel quartiere omonimo, faceva parte della signoria di Münsingen. Poco dopo il 1278 nell'area delle tenute di Neuhaus e Hunzigen lungo l'Aar i detentori della signoria fecero costruire una fortezza, le cui rovine furono demolite solo nel 1798. Probabilmente nel XV sec. la bassa giurisdizione (Twing) di R. si separò dalla signoria, versò ancora certi tributi, ma al più tardi dal XVI sec. fu soggetta al tribunale cittadino di Berna nella giurisdizione (Landgericht) di Konolfingen. Villaggio dedito all'avvicendamento delle colture, accanto alla campicoltura vi veniva praticata anche poca viticoltura. La prossimità della città favorì il sorgere di residenze estive patrizie: nel primo quarto del XVIII sec. Anton von Rodt costruì il castello di R. Nella frazione di Beitenwil (1328: Beitenwile), passata prima del 1473 dal convento di Fraubrunnen alla signoria di Worb e amministrata con Trimstein, nel 1723 Johann Rudolf Wurstemberger fece erigere una residenza di campagna. Quest'ultima ospitò dal 1886 un ospizio per poveri e dal 1973 la comunità socioterapeutica Humanus-Haus. Sul piano ecclesiastico R. faceva capo alla parrocchia di Münsingen, da cui dipendeva anche l'antico santuario di Kleinhöchstetten. All'inizio del XXI sec. R. era una circoscrizione nel com. parrocchiale di Münsingen. Al suo interno, fino al 1798 il quartiere di R. era diviso in due circoscrizioni fiscali per l'assistenza ai poveri, quella inferiore (Allmendingen e R.) e quella superiore (Trimstein-Eichi). Nel 1834 i tre com. scolastici - la denominazione circoscrizione com. (Viertelsgemeinde) fu introdotta solo nel 1969 - di R., Allmendingen e Trimstein si unirono per formare il com. di R. La correzione dell'Aar (1824-31) permise il risanamento delle vie di comunicazione. Nel 1836 il ponte di Hunzigen sostituì i traghetti di Kleinhöchstetten e Münsingen. Malgrado la posizione viaria favorevole lungo la strada cant. e la linea ferroviaria Berna-Thun (1859), il com. conobbe un vero e proprio sviluppo solo dagli anni 1960-70; dal 1970 sorsero in rapida successione diversi nuovi quartieri. L'autostrada A6 (terminata nel 1973) con uscita presso Hunzigen attraversa i Giessen (sfioratori dell'Aar) e le aree golenali, dove è stata istituita una zona protetta. All'inizio del XXI sec. nell'economia locale prevalevano in particolare il settore dei servizi e le piccole imprese. Gran parte della pop. attiva è costituita da pendolari in uscita verso gli agglomerati urbani di Berna e Thun.


Bibliografia
FDS BE, II/4 (intr.)
– AA. VV., Rubigen, 2001
– R. Walker, Bauinventar der Gemeinde Rubigen, 2004

Autrice/Autore: Anne-Marie Dubler / sma