Volken

Com. ZH, distr. Andelfingen; (1044: Volhinchovan secondo una copia del XIV sec.; 1150 ca.: Vochinchoven). Villaggio situato nella valle di Flaach a sud della Thur, Ŕ il com. meno popoloso del cant. Zurigo. Pop: 7 fuochi nel 1467, 194 ab. nel 1634, 323 nel 1727, 385 nel 1850, 248 nel 1900, 239 nel 1950, 268 nel 2000. Per la bassa giustizia V. formava con il vicino villaggio di Flaach la signoria giurisdizionale di Flaach-V. Per l'alta giustizia dipese dagli Asburgo e, dal 1460, da Zurigo (baliaggio di Andelfingen). Nel ME V. disponeva di una cappella filiale, abbandonata dopo la Riforma. Sul piano ecclesiastico il villaggio fece capo ad Andelfingen (salvo tre nuclei fam. che dipendevano da Berg am Irchel) prima di passare nel 1610 al com. parrocchiale di Flaach. Nel 1787 47 persone erano attive stagionalmente nella filatura del cotone. Nel 1892 fu costruita la scuola nel villaggio (dal 1932 con torre dell'orologio e campanile), nel 1982 il complesso scolastico di Ankacker. Dal 1921 esiste un collegamento autopostale con Henggart. Alle opere di bonifica del periodo interbellico seguirono ricomposizioni parcellari e migliorie fondiarie (1945-47 e 1970-80). Nel 1966 fu edificata una casa com. con il negozio della cooperativa agricola Volg, una latteria e un mattatoio; sette com. del lago di Zurigo vi contribuirono nel quadro di una perequazione finanziaria volontaria. Per aspetto e struttura occupazionale (nel 2005 il settore primario offriva ancora quasi il 64% dei posti di lavoro), il com. ha conservato il suo carattere rurale (viticoltura e tabacco).


Bibliografia
– M. Brugger, Volken, 1987

Autrice/Autore: Martin Illi / sma