No 9

Pflüger, Paul

nascita 3.1.1865 Rio Novo (Brasile), morte 13.12.1947 Zurigo, rif., dal 1880 di Zurigo. Figlio di Johann Bernhard, membro di una missione cittadina, di Neidlingen (Württemberg). ∞ (1891) Anna Barbara Baumberger, figlia di Johann Ulrich, agricoltore e imprenditore edile, di Fischingen. Cresciuto a Zurigo, studiò teol. e filosofia a Basilea, Losanna e Zurigo (1883-87), sostenendo gli esami nel 1887. Fu pastore a Dussnang (oggi com. Fischingen, 1887-97) e Zurigo (Aussersihl, 1898-1910). Fu consigliere com. socialista di Zurigo (1901-10) e municipale (1910-23; dicastero dell'assistenza pubblica e delle tutele, dal 1919 dicastero dell'istruzione pubblica), carica da cui dimissionò per motivi di salute. Fece inoltre parte del Gran Consiglio zurighese (1899-1920) e del Consiglio nazionale (1911-17). Pres. centrale della Soc. del Grütli (1912-16) e vicepres. del partito socialista sviz. (1912-18), fondò numerose ass., tra cui nel 1900 gli Jungburschen (dal 1911 Gioventù socialista) e nel 1906 la Zentralstelle für soziale Literatur der Schweiz (più tardi Schweizerisches Sozialarchiv), che presiedette fino al 1922. Fu uno dei primi pastori socialdemocratici della Svizzera. Si considerava un socialista riformista; tentò di realizzare i suoi ideali a livello com., promuovendo la costruzione di alloggi e l'assistenza pubblica. A seguito di conflitti con il partito socialista, P. non venne sostenuto da quest'ultimo in occasione delle elezioni fed. Fu un deciso oppositore della terza Internazionale.


Archivi
– Doc. presso ACit Zurigo
– Fondo presso Sozarch (con elenco delle op.)
Bibliografia
Volksrecht, 15.12.1947
Der öffentliche Dienst, 19.12.1947
– Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 94 sg.
– M. Hausammann, P. Pflüger, 1865-1947, mem. lic. Zurigo, 1987
– Gruner, Arbeiterschaft, 3, 606-610

Autrice/Autore: Markus Bürgi / sma