29/03/2011 | segnalazione | PDF | stampare | 
No 3

Pfenninger, Jakob

nascita 16.4.1841 Hinwil,morte 27.6.1891 Zurigo, rif., di Hinwil. Figlio di Hans Jakob, insegnante e agricoltore, e di Barbara Buchmann. ∞ 1) (1865) Katharina Barbara Weiss; 2) (1875) Elisabetha Margaretha Weiss, figlie di Johann, di Selb (Baviera). Dopo la scuola magistrale a Küsnacht (ZH, 1857-60) da cui fu espulso, dal 1860 al 1864 fu segr. privato e cancelliere del Consiglio distr., seguendo nel contempo come uditore alcuni corsi di diritto a Zurigo. Procuratore cant. (1864), nel 1864-65 compì studi a Lipsia e in seguito fu avvocato a Hinwil (1865). Dal 1867 visse a Zurigo, dove fu sostituto procuratore pubblico (1867-69), Consigliere di Stato (1869-78; Dip. di giustizia e della sanità; Dip. giustizia e polizia, 1871; Dip. finanze, 1875) e avvocato (dal 1878). Membro democratico della Costituente zurighese (1868-69), fece anche parte del Gran Consiglio (1878-87, pres. nel 1881), del Consiglio nazionale (1879-81) e del Consiglio degli Stati (1889-91); fu inoltre consigliere comunale di Zurigo (1886-91). Consegnò Sergei Gennadjevič Nečaev al governo russo. Esperto in questioni di politica ferroviaria, si impegnò per il sovvenzionamento statale della Ferrovia del Gottardo.


Bibliografia
Der Landbote, 1891, n. 150
– Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 94

Autrice/Autore: Markus Bürgi / cne