No 2

Hüni, Heinrich

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

nascita 16.3.1813 Horgen, morte 27.4.1876 Enge (oggi com. Zurigo), di Horgen e dal 1867 di Zurigo. Figlio di Hans Jakob, agricoltore e sindaco. ∞ (1837) Wilhelmine Maria Stettler, figlia di Samuel, notaio, di Berna; discendente di una fam. del patriziato bernese. Dopo la formazione presso l'ist. dei fratelli H. di Horgen, fu attivo con successo quale commerciante e fabbricante di seterie. Fu membro del Gran Consiglio zurighese (1854-58), del Consiglio nazionale (1854-60) e del Consiglio di Stato di Zurigo (1856-57). Fu cofondatore e membro del consiglio di amministrazione del Credito sviz., membro della direzione (1856-58) e del consiglio di amministrazione della Ferrovia del Nord-Est (1857-75). Fece parte del consiglio di amministrazione della Rentenanstalt (1854-60) e fu uno dei promotori della Banca cant. zurighese. Esponente del partito liberale, appartenne alla cerchia di Alfred Escher, adottando tuttavia posizioni più sociali di quest'ultimo.


Bibliografia
– P. Kläui, Geschichte der Gemeinde Horgen, 1952, spec. 401 sg.
– Gruner, Bundesversammlung/L'Assemblée, 1, 80 sg.

Autrice/Autore: Martin Illi / ato