No 1

Pasta, Carlo

nascita 5.11.1822 Mendrisio, morte 5.11.1893 Mendrisio, catt., di Mendrisio. Figlio di Feliciano, possidente, coinvolto nei moti cisalpini del 1798, e di Marianna Bianchi. ∞ Margherita Lotti, di Bignasco. Studi˛ a Como e poi si laure˛ in medicina (1848) e chirurgia (1850) all'Univ. di Pavia. Esercit˛ la professione di medico a Mendrisio (fino al 1855) e poi a Briga. Tornato a Mendrisio nel 1864, si dedic˛ alla realizzazione di una colonia climatica sul Monte Generoso, realizzandovi un albergo in localitÓ Bellavista (1867) e una strada d'accesso. Nel 1886 ottenne la concessione fed. per la costruzione di una ferrovia a scartamento ridotto tra Capolago e la vetta del monte, inaugurata nel 1890. Fu deputato conservatore al Consiglio nazionale (1875-78) e tenente colonnello delle truppe sanitarie.


Bibliografia
– Gruner, Bundesversammlung/L'AssemblÚe, 1, 749
– G. Martinola, I diletti figli di Mendrisio, 1980, 86-88
– M. Medici, Storia di Mendrisio, 1980, 32-39, 1206 sg.

Autrice/Autore: Daniela Pauli Falconi