Kleinhüningen

Ex com. BS, dal 1908 quartiere industriale di Basilea, che sulla sponda destra del Reno a nord della confluenza della Wiese si estende su parte dell'antico territorio com.; (franc.: Petit-Huningue). Pop: 195 ab. nel 1641, 405 nel 1774, 531 nel 1850, 1322 nel 1888, 1778 nel 1910 (quartiere di Basilea), 2371 nel 1950, 2574 nel 2000. Sono venuti alla luce resti di un insediamento dell'età del Bronzo e una notevole necropoli dell'alto ME, utilizzata dal 450 al 700 ca. Detentori dei principali diritti su K. furono alla fine del basso ME le fam. von Tegerfelden e Vorgassen, più tardi i nobili von Mörsberg e Renke e il convento femminile di Klingental. Dopo il 1385 la signoria fu suddivisa tra la Piccola Basilea (poi Basilea) e il margravio del Baden, che nel 1640 cedette la sua parte a Basilea; la città amministrò K. quale proprio baliaggio fino al 1798. Sul piano ecclesiastico K. formò, con Hiltalingen, una filiale della parrocchia di Haltingen fino al 1640, quando fu incorporato a quella di S. Teodoro (Piccola Basilea); nel 1710 ebbe una chiesa propria. I pescatori di K. erano organizzati in una corporazione particolare che gestiva il servizio di traghetto verso Huningue; sono attestate diverse liti con i pescatori basilesi ed alsaziani, ad esempio il Lachsstreit (controversia sulla pesca del salmone) del 1736. La tessitura e l'industria di indiane della Piccola Basilea offrivano ulteriori fonti di guadagno. Nel 1833 K. rimase, con Riehen e Bettingen, nel distr. della campagna del semicant. di Basilea Città (soppresso nel 1875). Dagli ultimi decenni del XIX sec. iniziò lo sviluppo di K. quale quartiere industriale e di grandi imprese artigianali, in particolare con l'insediamento di tintorie, impianti ferroviari, la fabbrica chimica di Robert Bindschedler (1893, Basler Chemische Fabrik, rilevata nel 1908 dalla Ciba), l'officina di produzione del gas (1931) e l'impianto di depurazione delle acque di Basilea (1982). Con la costruzione delle infrastrutture portuali (1919-22, 1936-39), K. divenne un'importante piazza di trasbordo delle merci. Dal 1893 Basilea si occupò dell'amministrazione del com. di K., incorporato nel 1908. Nel 2000 oltre due quinti della pop. del quartiere erano di nazionalità straniera.


Bibliografia
– P. Hugger Kleinhüningen, 1984
– U. Giesler-Müller Das frühmittelalterliche Gräberfeld von Basel-Kleinhüningen, 1992
– B. Lüem, Heimathafen Basel, 2003
– B. Lüem Basel Kleinhüningen, 2008

Autrice/Autore: Brigitta Strub / ato