No 3

Räber, Aloys

nascita 7.8.1796 Ebikon, morte 1.3.1879 Lucerna, catt., di Ebikon. Figlio di Fridolin, piccolo contadino, e di Aloysia Schnyder. ∞ (1841) Maria Leu, figlia di Heinrich, fabbriciere. Cognato di Josef Leu. Compì un apprendistato di compositore e tipografo a Lucerna (1814-16) e nel 1825 aprì una propria stamperia con libreria. Stampò la Schweizerische Kirchenzeitung (1832-37 e 1840-47) e fu editore della Luzerner Zeitung (1833-71). Fu municipale di Lucerna dal 1841 al 1844 e poi nuovamente dal 1846 al 1847 quale unico rappresentante conservatore dell'esecutivo cittadino, i cui membri gestivano gli affari in vece del governo fuggito dopo la sconfitta del Sonderbund. Nel 1848 si ritirò dalla vita politica. Fu editore della Rechtsgeschichte der Stadt und Republik Luzern (1850-58) di Philipp Anton von Segesser. Nel 1870 vendette la tipografia, la libreria e la casa editrice - la più importante casa editrice catt. della Svizzera centrale accanto alla Benziger di Einsiedeln - a tre nipoti.


Bibliografia
– B. L. Raeber, Pfaffenherrschaft und Juristenregiment: A. Räber-Leu (1796-1879), 1998

Autrice/Autore: Bernard Raeber / ggm