01/07/2008 | segnalazione | PDF | stampare | 
No 3

Hasler, Eveline

nascita 22.3.1933 Glarona, di Altstätten. Figlia di Walter Schubiger. ∞ (1958) Paul H., figlio di Josef. Ha studiato storia e psicologia a Friburgo e Parigi. Insegnante, è stata autrice di libri di successo per bambini e ragazzi (Komm wieder, Pepino, 1967; Die Hexe Lakritze, 1979), più volte insigniti di premi intern. e adattati per il cinema, la televisione e la radio. Ha inoltre scritto poesie (Freiräume, 1980) e, dopo il debutto con il romanzo autobiografico Novemberinsel (1979), romanzi storici in cui ha narrato fatti di storia sviz., tra cui la vicenda di Anna Göldin, l'ultima strega messa al rogo in Svizzera (L'ultima strega, 1982), l'emigrazione sviz. in America del sud (Ibicaba, 1986) e la vita di Julie Bondeli (Tells Tochter, 2004). Residente a Ronco sopra Ascona, nelle sue ultime pubblicazioni si è confrontata ripetutamente con la sua regione d'elezione (Aline oder die Erfindung der Liebe, 2001; Spaziergänge durch mein Tessin, 2002). Le sono stati conferiti il Diploma of Merit Hans Christian Andersen (1968), il premio sviz. del libro per ragazzi (1978), il premio della Fondazione Schiller sviz. (1980), il premio letterario della città di Zurigo (1991) e il premio culturale della città di San Gallo (1994).


Bibliografia
Lexikon der deutschsprachigen Gegenwartsliteratur seit 1945, 1997, 463-465

Autrice/Autore: Franziska Meister / sma