24/03/2004 | segnalazione | PDF | stampare

Coussiberlé

Ex com. FR, distr. Lac, oggi parte del com. di Courlevon; (1425: Corsibellay). Pop: ca. 30 ab. nel 1558, 58 nel 1811, 63 nel 1850, 80 nel 1900, 58 nel 1950, 51 nel 1970. Riunito a Courgevaux nel 1832, se ne separò nel 1871 per essere riunito sul piano amministrativo a Courlevon, con cui si fuse nel 1974. C. venne germanizzato a partire dalla metà del XVIII sec. (ted. Cussiberle, Guschubürli). Fece parte del baliaggio di Morat fino al 1798, poi dell'omonimo distr. fino al 1848. Dipende dalla parrocchia di Meyriez, che aderì alla Riforma nel 1530. L'economia del villaggio è caratterizzata dalla foraggicoltura e dall'allevamento.


Bibliografia
– B. Roth, «Die romanisch-deutsche Sprachgrenze im Murtenbiet während des 15. Jahrhundert», in FGB, 53, 1965, 253-257
La Liberté, 30.1.1974

Autrice/Autore: Marianne Rolle / pcr