Triboltingen

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

Ex Ortsgemeinde TG, dal 1975 parte del com. di Ermatingen, distr. Kreuzlingen; (1146: Triboltingin). Il villaggio, situato lungo la strada fra Tägerwilen ed Ermatingen sulle rive del bacino inferiore del lago di Costanza (Untersee), dal 1803 al 1975 fece parte della Munizipalgemeinde di Ermatingen (dal 1812 come Ortsgemeinde). Pop: 345 ab. nel 1850, 314 nel 1900, 284 nel 1950, 302 nel 1970. Nel ME i diritti fondiari e giurisdizionali su T. appartenevano principalmente al convento di Reichenau. Il principe vescovo di Costanza detenne la bassa giustizia dal 1540 al 1798. Nel 1499 nei pressi di T. ebbe luogo la battaglia di Schwaderloh. Sul piano ecclesiastico il villaggio, a maggioranza rif., ha sempre fatto capo a Ermatingen. La cappella di S. Nicola, risalente al XIII sec., dopo la Riforma (ca. 1528) non fu quasi più utilizzata per la celebrazione del culto. Nel XVIII sec. T., oltre ad altri beni comuni, possedeva una casa com., un bosco e vigneti. Nel XIX sec. la viticoltura garantiva prosperità economica; verso il 1900 si praticava anche il ricamo. Dopo il 1950 iniziò l'abbandono delle attività agricole; le fattorie, convertite a uso residenziale, e le case monofam. sorte in seguito, caratterizzavano all'inizio del XXI sec. l'aspetto di T.


Bibliografia
– O. Feger, Die reichenauische Herrschaft im Thurgau, 1956
– AA. VV., Ermatingen und Triboltingen TG, 1988

Autrice/Autore: Erich Trösch / lta