Dussnang

Ex Ortsgemeinde TG, com. Fischingen, distr. Münchwilen; (754: Tuzzinwang; nel XVIII sec.: Tusslingen). Dal 1803 al 1972 fece parte della ex Munizipalgemeinde di Fischingen. Il villaggio sorge nell'alta valle della Murg e costituisce con Oberwangen il centro del vasto com. di Fischingen. Pop: 342 ab. nel 1850, 504 nel 1900, 547 nel 1970. Tra il 996 e il 999 i beni, la chiesa e le decime passarono al convento privato del vescovo di Costanza a Petershausen. Dal ME al 1798 D. appartenne alla giurisdizione del baliaggio di Tannegg. Il convento di Fischingen incorporò nel 1244 la parrocchia, che presumibilmente risale al ME. La chiesa, costruita nell'XI/XII sec., nel 1523 fu ampliata e dedicata alla S. Croce. Nel 1529 sorse un comune parrocchiale rif., al quale dal 1544/50 fece capo anche Bichelsee. Le due confessioni godettero di pari condizioni dal 1542 fino all'elevazione della chiesa di S. Maria - costruita nel 1890 su iniziativa privata - a parrocchiale catt. (1900). Nella zona settentrionale ai piedi dello Hörnli, piovosa e ricca di boschi, l'agricoltura rimase l'attività principale per tutto il XX sec., mentre nel XIX sec. le principali fonti di sostentamento erano state la tessitura e il ricamo a domicilio. Ben presto misure di autoaiuto attuate dai contadini portarono alla fondazione di due cooperative, una agricola (1886) e una di allevamento (1895). Lo stabilimento di cura Kneipp fu inaugurato nel 1891 e completamente rimodernato tra il 1974 e il 1982.


Bibliografia
50 Jahre Darlehenskasse Dussnang, 1968
– B. Schildknecht«1000 Jahre Kirche Dussnang», in Evangelische Kirchgemeinde Dussnang, 1996, 4-24

Autrice/Autore: Gregor Spuhler / did