Tennwil

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

Ex com. AG, distr. Lenzburg, dal 1900 parte del com. di Meisterschwanden; (1189: Tennenwile). Villaggio strada situato sul lago di Hallwil. Pop: 163 ab. nel 1764, 283 nel 1850, 218 nel 1888. È stata rinvenuta una villa romana. L'alta e la bassa giustizia, detenute dagli Asburgo attorno al 1300, nel 1360 ca. passarono, con la contea di Fahrwangen, ai von Hallwyl, che ne disposero fino al 1798. Sul piano ecclesiastico, T. dipese da Seengen e, dal 1901, dal com. parrocchiale di Meisterschwanden. Nel 1807 venne costruito un edificio scolastico. Accanto alla campicoltura e alla pesca, che pure ebbe un ruolo importante, dal XVII sec. fu praticata la viticoltura (4,5 ettari ca. nel 1880). L'introduzione della lavorazione del cotone (dal XVIII sec.) e dell'intrecciatura di paglia e crine (nel XIX sec.) a domicilio permise l'integrazione dei redditi. Il lido di T. per i lavoratori venne inaugurato nel 1935.


Bibliografia
– J. J. Siegrist, Beiträge zur Verfassungs- und Wirtschaftsgeschichte der Herrschaft Hallwil, 1952

Autrice/Autore: Felix Müller (Brugg) / uba