Retterswil

Consulti questa voce sul nuovo sito web del DSS (versione Beta)

Ex com. AG, distr. Lenzburg, dal 1899 parte del com. di Seon; (1045: Ruotheresvilari). Villaggio lungo la strada situato su un pendio sovrastante il Seetal. Pop: 75 ab. nel 1815, 97 nel 1850, 85 nel 1870, 118 nel 1888. Fino a dopo il 1430 R. fu aggregato alla bassa giurisdizione di Seengen; in seguito fece parte della giurisdizione di Seon, da cui dipendeva anche sul piano ecclesiastico. Nel 1751 la corte (Steckhof) di R. fu annessa a Seon; nel 1806 R. divenne indipendente, ma nel 1899, contro la sua volontà, fu nuovamente riunito a Seon, nel quadro di una serie di aggregazioni tra com. argoviesi. Nel XVIII sec. all'agricoltura si affiancò l'industria tessile a domicilio; nel XIX sec. furono aperte una fabbrica di laterizi e una di biciclette. Gli ab. di R. lavoravano probabilmente anche nelle industrie di Seon. La corte (Meierhof), risalente al XVI sec., costituisce uno dei più antichi edifici civili in pietra dell'architettura rurale argoviese.


Bibliografia
Seon - eine Dorfgeschichte, 1993

Autrice/Autore: Felix Müller (Brugg) / sma